Procedimento di rinnovo delle concessioni di posteggio per il commercio su area pubblica in scadenza al 31/12/2020

  • Data: 28.12.20
  • Data di ultima modifica: 22.06.21
Procedimento di rinnovo delle concessioni di posteggio per il commercio su ar...

Si informa che il Comune di Carmiano, con Determinazione del Responsabile del Settore VI n.769 del 28 dicembre 2020, ha dato avvio, in esecuzione del disposto di cui al comma 4 bis dell’art. 181 del Decreto Legge 19 maggio 2020 n. 34 come integrato dalla Legge di conversione 17 luglio 2020 n. 77, al procedimento di rinnovo dodecennale delle concessioni di posteggio per il commercio su area pubblica relative a posteggi inseriti in mercati, fiere e isolati, ivi indusi quelli finalizzati allo svolgimento di attività artigianali, di somministrazione di alimenti e bevande, di rivendita di quotidiani e periodici e di vendita da parte dei produttori agricoli, aventi scadenza entro il 31 dicembre 2020.

Il procedimento è disciplinato dalle linee guida approvate con Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 25 novembre 2020 e dalle modalità operative definite con la Deliberazione della Giunta Regionale n°1969 del 7 dicembre 2020

Dette concessioni sono rinnovate fino al 31 dicembre 2032 in favore dei soggetto titolare dell’azienda intestataria della concessione, a prescindere dalla forma giuridica prescelta, sia che la conduca direttamente sia che l'abbia conferita in gestione temporanea.

Il procedimento consiste
• nella individuazione delle concessioni che sono oggetto di rinnovo e dei titolari delle aziende attualmente intestatarie delle stesse sia che le conducano direttamente sia che le abbiano conferite in gestione
• nella verifica
o del possesso alla data del 31.12.2020 dei requisiti soggettivi, di onorabilità e professionali, ove richiesti, di cui all'art. 71 del D. Lgs. 26 marzo 2010, n. 59 e di cui all’art. 5 della L.R. 16 aprile 2015 n. 24, effettuata ai sensi dell’art. 71, commi 5 e 6-bis dello stesso D. Lgs. n. 59/2010
o del possesso alla data del 31.12.2020 dell'iscrizione nei registri camerali quale ditta attiva nella tipologia di attività per cui è stata rilasciata la concessione oggetto di rinnovo, fatti salvi i casi di sussistenza di gravi e comprovate cause di impedimento temporaneo all'esercizio dell'attività ovvero di pregressa integrale cessione a terzi dell’azienda intestataria della concessione
o nei confronti dei soggetti esclusi dall'applicazione della L.R. 24/2015, della sussistenza e della regolarità del Durc o di altra documentazione comprovante la regolarità contributiva alla data del 30 giugno 2021, ritenendola sussistente anche per i soggetti che hanno ottenuto dall’lNPS la rateizzazione del debito contributivo
Si procederà inoltre acquisire, ai sensi dell'art. 100 del del D.lgs. 6 settembre 2011, n. 159 informativa antimafia nei confronti dei soggetti titolari di concessioni che sono oggetto di rinnovo

Nelle more della conclusione delle procedure amministrative di verifica, le concessioni si intendono prorogate al 30 giugno 2020

Tutti i soggetti titolari di concessioni di posteggio in scadenza entro il 31.12.2020 sono invitati nel loro interesse a prendere visione della Comunicazione di avvio del procedimento prot. 18765 del 28 dicembre 2020, allegata unitamente alle linee guida ministeriali approvate con D.M. 25 novembre 2020 ed alle modalità regionali approvate con Deliberazione della Giunta Regionale n. 1969 del 7 dicembre 2020

 

Proroga dei termini

Il Responsabile del Suap ha diffuso l'allegato Avviso con cui si rende noto che, ai sensi del disposto di cui all'art. 26bis del Decreto Legge 22 marzo 2021 n. 41 come inserito dalla Legge di conversione 21 maggio 2021 n.69, il termine di conclusione del procedimento è prorogato dal 30 giugno 2021 al 31 ottobre 2021.
Sino a tale data, la concessioni (e le relative autorizzazioni) restano pienamente valide e consentono agli operatori di svolgere legittimamente la propria attività


X
Torna su